Analisi del personaggio di Arthur Weasley: capo del clan Weasley

  Analisi del personaggio di Arthur Weasley: capo del clan Weasley

I nostri lettori ci supportano. Questo post può contenere link di affiliazione. Guadagniamo dagli acquisti idonei. Per saperne di più

Arthur Wesley è un mago purosangue che ha lavorato al Ministero della Magia, principalmente nel dipartimento per l'uso improprio degli artefatti babbani. È affascinato dai Babbani e dai modi ingegnosi che hanno inventato per cavarsela senza la magia.

Insieme a sua moglie Molly, è il capo del clan Weasley e ha sette figli. Alcuni maghi considerano la famiglia traditori del sangue perché sostengono l'uguaglianza tra maghi e babbani. Arthur e la famiglia si unirono all'Ordine della Fenice per opporsi a Lord Voldemort durante la Seconda Guerra dei Maghi.



A proposito di Arthur Weasley

Nato 6 febbraio 1950
Stato del sangue Purosangue
Occupazione Capo dell'Ufficio per l'uso improprio dei manufatti babbani
Capo dell'Ufficio per l'individuazione e la confisca di incantesimi difensivi e oggetti protettivi contraffatti
Capo del Dipartimento delle forze dell'ordine magiche
Patrono Donnola
Casa Grifondoro
Bacchetta Sconosciuto
Segno zodiacale Acquario

Arthur Weasley Primi anni di vita

Arthur Weasley è nato in una famiglia di maghi purosangue, figlio di Septimus Weasley e Cedrella Black. Aveva due fratelli. La famiglia Black ha rinnegato sua madre per aver sposato un 'traditore del sangue'. I Weasley credevano nell'uguaglianza tra maghi e babbani, mentre i neri credevano nella supremazia dei purosangue.

Arthur iniziò a frequentare Hogwarts nel 1961 e fu smistato in Grifondoro. Mentre era a scuola, ha incontrato e iniziato a frequentare il collega Grifondoro Molly Prewett . I due erano abituati a sgattaiolare fuori dal loro dormitorio per le passeggiate notturne insieme. In un'occasione è stato catturato e severamente punito dal custode Apollyon Pringle.

Poco dopo essersi diplomati a Hogwarts, Arthur e Molly si sposarono con una cerimonia abbastanza affrettata. Questo era comune all'epoca a causa della paura e dell'incertezza che circondavano l'ascesa di Lord Voldemort .

I due hanno iniziato ad avere figli quasi subito. Avevano Fattura nel 1970, Charlie nel 1972, Percy nel 1976, i gemelli Fred e Giorgio nel 1978, Ron nel 1980, e Ginny , la loro unica figlia, nel 1981. Tutti sono nati prima della prima caduta di Lord Voldemort. La loro giovane famiglia potrebbe spiegare perché hanno scelto di non unirsi all'Ordine della Fenice durante la Prima Guerra dei Maghi.

Invece, Arthur ha accettato un lavoro al Ministero della Magia. Qui sarebbe stato molto consapevole dell'attività di Lord Voldemort e dei suoi Mangiamorte. Arthur ha lavorato nel dipartimento per l'uso improprio degli artefatti babbani e alla fine è diventato il capo del dipartimento. Questa era una buona scelta per Arthur, che era affascinato dalla tecnologia babbana.

Affascinante, geniale, davvero in quanti modi i Babbani hanno trovato il modo di cavarsela senza la magia.

Arthur Weasley e la casa della famiglia Weasley

Il signor Weasley ha acquistato un'auto babbana, una Ford Anglia, e l'ha stregata per farla volare. Questo era discutibile secondo la legge che lui stesso scrisse per l'uso improprio di manufatti babbani. Arthur è riuscito a trovare una scappatoia.

Possedeva una notevole collezione di manufatti babbani ed era particolarmente interessato a spine e batterie. Li teneva in un capannone nel cortile della Tana, la casa dei Weasley.

I soldi erano sempre scarsi per i Weasley. Non è chiaro il motivo per cui Arthur ha avuto un buon lavoro al Ministero. Molly non lavorava perché era impegnata a prendersi cura dei loro sette figli. La famiglia Weasley non sembra aver avuto vecchi soldi di famiglia come i Blacks ei Malfoy.

Ma la casa di famiglia era piena di amore. In genere era Molly, piuttosto che Arthur, la disciplina. Ma quando Arthur ha sorpreso Fred e George mentre cercavano di fare un voto infrangibile con Ron di cinque anni, 'è andato matto'.

È stata l'unica volta in cui si è visto Arthur arrabbiarsi come sua moglie. Fred afferma che 'la sua natica sinistra non è mai stata la stessa'.

Arthur Weasley e la Camera dei Segreti

Nel 1992, Ron, Fred e George presero in prestito l'auto del padre per salvarli Harry dalla casa dei Dursley e portalo alla Tana. Mentre Arthur era più interessato a come volava l'auto quando lo scoprì, Molly era infuriata.

Arthur ha incontrato Harry Potter per la prima volta quando è arrivato alla Tana. Ha sviluppato rapidamente un affetto paterno per il ragazzo.

Arthur Weasley e la famiglia alla Tana

Pochi giorni dopo, Arthur scortò la famiglia e Harry a Diagon Alley per prendere il materiale scolastico. Lì ha avuto un alterco con Lucius Malfoy . Lucius ha criticato la mancanza di ricchezza e simpatia di Arthur per i babbani, e Arthur ha insinuato che Lucius era ancora un Mangiamorte.

In questo viaggio, Arthur ha incontrato Hermione Granger e i suoi genitori per la prima volta. Era affascinato nel sentire parlare del loro lavoro come dentisti.

Solo pochi giorni dopo, Dobby ha magicamente impedito a Harry e Ron di salire sul treno per Hogwarts. I due ragazzi decisero scioccamente di pilotare la Ford Anglia, che Arthur aveva usato per portarli alla stazione, per andare a scuola in aereo. Ciò ha potenzialmente violato lo Statuto di segretezza e il signor Weasley ha dovuto affrontare un'indagine sul lavoro.

Nel corso dell'anno, Arthur e Molly furono chiamati a Hogwarts perché la loro figlia Ginny era stata portata nella Camera dei Segreti. Erano entrambi felicissimi e sollevati quando è tornata viva e vegeta, grazie agli sforzi di Harry, Ron e Hermione per salvarla.

Arthur fu inorridito nell'apprendere che questi eventi erano accaduti perché Ginny stava scrivendo in un diario incantato. La rimproverò, ricordandole di non fidarsi mai di un oggetto inanimato che risponde.

Arthur Weasley e il prigioniero di Azkaban

Nella primavera del 1993, Arthur vinse l'annuale estrazione del Gran Premio della Gazzetta del Profeta, vincendo 700 galeoni. Decise di usare i soldi per portare la famiglia in Egitto per visitare suo figlio Bill, che lavorava lì come spezza-maledizione per la Gringott. Significava anche che poteva comprare una nuova bacchetta per Ron e alcune altre prelibatezze.

  Foto di famiglia Weasey
Famiglia Weasley in Egitto

Quando la famiglia tornò, Arthur lo venne a sapere Sirius Black , che si presumeva avesse rivelato la posizione dei genitori di Harry a Lord Voldemort in modo che potesse ucciderli nel 1981, era scappato dalla prigione dei maghi di Azkaban.

Arthur ha portato l'intera famiglia a stare al Paiolo Magico a Diagon Alley per i pochi giorni prima dell'inizio della scuola in modo che potessero prendere il materiale scolastico e in modo che potesse aiutare il Ministero a mantenere Harry al sicuro.

Si presumeva che Sirius stesse cercando Harry. Si trovava a Diagon Alley dopo essere fuggito dalla casa di sua zia e suo zio.

Arthur era favorevole a dire a Harry che Sirius Black lo stava cercando in modo che fosse meglio preparato. Molly lo ha avvertito, dicendo che avrebbe spaventato il ragazzo. Harry ha sentito questa conversazione.

Arthur decise comunque di mettere da parte Harry prima che salisse sul treno per Hogwarts e di farglielo sapere. Ha esortato Harry a non andare a cercare Black.

Arthur e Harry al Paiolo Magico

Arthur Weasley e la Coppa del Mondo di Quidditch

Nell'estate del 1994, Arthur riuscì a procurarsi i biglietti per sé, la sua famiglia, Harry ed Hermione per partecipare alla Coppa del Mondo di Quidditch, che si stava svolgendo in Inghilterra. Ha preso i biglietti da Ludo Bagman , il capo dei giochi e degli sport magici, dopo aver aiutato suo fratello Otto a uscire da un guaio.

Arthur andò a prendere Harry, arrivando ai Dursley collegando temporaneamente la loro casa alla Floo Network. Questo non è andato bene, come Fred e George hanno ingannato Dudley , che era a dieta, ha mangiato delle caramelle che gli hanno fatto gonfiare la lingua a dimensioni enormi. Arthur ha dovuto mandare i ragazzi a casa mentre cercava di convincere i Dursley a lasciargli usare la magia per risolvere il problema.

Mentre i bambini Weasley più grandi, Bill, Charlie e Percy, sono stati in grado di Smaterializzarsi all'evento, Arthur ha preso i bambini più piccoli tramite una Passaporta. Quando arrivarono, Arthur si divertiva a sistemare le tende e ad accendere un falò, come se fossero babbani, ma ebbe notevoli difficoltà ad appiccare il fuoco. Ovviamente non usavano tende ordinarie, ma tende che incantavano per essere molto più grandi all'interno.

Per la partita stessa, i Weasley si sono seduti nella Top Box insieme al Ministro della Magia, ai suoi ospiti e ai Malfoy. Arthur e Lucius sono riusciti a rimanere civili alla presenza del Ministro, Cornelio Caramell .

Arthur Weasley e il Mangiamorte Display

Dopo la partita, un gruppo di Mangiamorte ha fatto irruzione nel campo, tormentando i Babbani che si occupavano del campeggio e della sua famiglia. Insieme ai suoi tre figli più grandi, Arthur andò ad aiutare il Ministero ad affrontare i Mangiamorte. Ordinò a Fred e George di tenere Ginny al sicuro e disse a tutti i bambini più piccoli di cercare rifugio nei boschi.

Quando il Marchio Oscuro è stato lanciato, i funzionari del Ministero si sono Smaterializzati nel luogo in cui era stato collocato. Hanno scoperto l'elfo domestico Winky con la bacchetta di Harry. Nonostante i sospetti degli altri, Arthur si rifiutò di credere che potesse essere stato Harry o Winky a lanciare il segno.

La famiglia ha lasciato prontamente il campeggio la mattina successiva, insieme a quasi tutti gli altri dopo l'incidente. Arthur si arrabbiò vedendo un pezzo Rita Skeeter nella Gazzetta del Profeta che ha criticato il Ministero per non aver mantenuto l'ordine durante l'evento. Tornò in ufficio quasi immediatamente per aiutare ad affrontare il caos conseguente.

Arthur, che sapeva che il Torneo Tremaghi si sarebbe tenuto a Hogwarts l'anno successivo, non ha condiviso queste informazioni con i suoi bambini in età scolare, a differenza di Lucius Malfoy. Ha seguito il protocollo del Ministero e ha lasciato che fosse una sorpresa.

Arthur Weasley e l'inizio della seconda guerra dei maghi

Quando Harry tornò alla fine del Torneo Tremaghi dal cimitero di Little Hangleton con la notizia che Lord Voldemort era tornato, Bill fu mandato a far sapere ad Arthur cosa era successo.

Nonostante lavorasse per il Ministero della Magia, Arthur non accettò le loro smentite su Harry e Silente la storia. Invece, si unì all'Ordine della Fenice e alla resistenza segreta contro Lord Voldemort.

Ciò ha causato una grande spaccatura tra Arthur, il resto della famiglia e Percy Weasley. Percy era stato recentemente nominato Assistente Junior del Ministro della Magia. Arthur sospettava che Percy avesse ricevuto la promozione per tenere d'occhio la famiglia Weasley. Erano noti per essere vicini ad Harry.

Questa ipotesi ferì Percy. Cominciò a insultare suo padre, dicendo che doveva lottare contro la cattiva reputazione di suo padre per andare avanti al Ministero. Ha chiamato suo padre un idiota per aver creduto a Harry e Silente e ha incolpato suo padre per i problemi finanziari della famiglia.

Arthur ha preso molto duramente questo tradimento e avrebbe rotto qualcosa ogni volta che veniva menzionato il nome di Percy.

Il 2 agosto 1995, Arthur portò Harry a lavorare con lui in modo che potesse accompagnarlo all'udienza. Harry è stato accusato di aver infranto lo Statuto Internazionale di Segretezza lanciando un incantesimo Patronus davanti a suo cugino Dudley.

Ha portato Harry a lavorare in modo non magico poiché pensava che sarebbe andato bene per il processo di Harry. Aveva bisogno di molto aiuto da Harry per navigare nella metropolitana babbana.

Ad Arthur non è stato permesso di partecipare al processo con Harry, durante il quale Harry è stato assolto. Percy ha lavorato come scrivano per la corte e non ha guardato suo padre mentre gli passava accanto mentre usciva.

Nagini attacca Arthur Weasley

Uno dei tanti compiti di Artù per l'Ordine della Fenice era quello di essere una delle guardie a rotazione nella Sala delle Profezie nel Dipartimento dei Misteri. Era in servizio quando Lord Voldemort ha mandato il suo serpente Nagini per investigare la sala. Ha usato il serpente per attaccare Arthur.

A causa della connessione mentale tra Harry e Lord Voldemort, Harry ha visto questi eventi ed è stato in grado di dare l'allarme. I membri dell'Ordine furono in grado di raggiungere rapidamente Arthur e trasportarlo all'ospedale di San Mungo. Per fortuna, questa rapida azione ha significato che Arthur è sopravvissuto.

Arthur aveva bisogno di una pozione per ricostituire il sangue ogni ora e di molte bende per proteggere le ferite a lenta guarigione. Ha anche convinto l'apprendista guaritore Augustus Pye che avrebbero dovuto provare i punti babbani. Questo ha sconvolto Molly, ma il tirocinante ha convenuto che avrebbero potuto lavorare bene su ferite meno gravi di quelle di Arthur. Alla fine, fu trovato un antidoto al veleno di Nagini e Arthur fu guarito.

Arthur era molto grato ad Harry per aver visto cosa gli era successo, per aver lanciato l'allarme e, sostanzialmente, averlo salvato. Tuttavia, Harry era molto a disagio poiché si vergognava e si sentiva confuso dalla connessione tra lui e Lord Voldemort.

Arthur Weasley si sta riprendendo dal suo attacco

Arthur Weasley Promosso al Ministero

Dopo la battaglia del Dipartimento dei Misteri, a cui Artù non partecipò a causa delle sue condizioni, Artù fu promosso all'interno del Ministero.

La paura di Lord Voldemort significava che molti maghi erano disposti a provare qualsiasi cosa per proteggersi, e molti artefatti contraffatti e pericolosi venivano messi in vendita. Arthur è stato nominato capo dell'Ufficio per il rilevamento e la confisca di incantesimi difensivi e oggetti protettivi contraffatti. Aveva una squadra di almeno dieci persone.

Il nuovo ministro della Magia Rufus Scrimgeour potrebbe aver deciso di promuovere Arthur per avvicinarsi alla famiglia Weasley, poiché sapeva che erano vicini a Harry Potter. Scrimgeour si è presentato a casa dei Weasley a Natale per parlare con Harry e chiedergli di sostenere il Ministero. Harry ha rifiutato.

Harry è rimasto con i Weasley durante l'estate, quindi è stata posta una protezione aggiuntiva sulla loro casa. Arthur tornava spesso a casa con storie di persone scomparse e altri incidenti.

Arthur avrebbe anche scortato la sua famiglia a Diagon Alley per ottenere il materiale scolastico con l'assistenza della protezione del Ministero sotto forma di Hagrid , grazie ad Albus Silente.

Harry avrebbe parlato con Arthur dei suoi sospetti che Draco Malfoy si era unito ai Mangiamorte e aveva in mente qualcosa con un artefatto che aveva acquistato a Borgin e Burkes. Arthur era scettico a causa della giovane età di Draco, ma condusse comunque un'altra incursione a Malfoy Manor alla ricerca dell'oggetto sospetto.

I sospetti di Harry si sono rivelati corretti. Draco stava riparando un armadietto scomparso nella Stanza delle Necessità collegato con un partner a Borgin e Burkes. Alla fine fu in grado di usarlo per intrufolare un gruppo di Mangiamorte a Hogwarts. Il risultato fu la Battaglia della Torre di Astronomia, in cui fu ucciso Albus Silente.

Arthur Weasley e le fasi finali della guerra

Arthur era uno dei membri dell'Ordine della Fenice che si offrì volontario per aiutare a trasportare Harry dalla casa dei Durley alla Tana poco prima che la sua protezione magica svanisse sul suo 17 th compleanno. Ha scortato suo figlio Fred travestito da Harry usando la pozione Polisucco.

Quando Artù arrivò alla Tana, che era stata posta sotto forti protezioni, scoprì che suo figlio George aveva perso un orecchio nella battaglia a causa di Severus Snape . Kingsley Shacklebolt ha cercato di ritardare Arthur a raggiungere George chiedendogli di provare la sua identità.

Il normalmente tranquillo Arthur lo minacciò se avesse continuato a frapporsi tra lui e suo figlio. Questo è stato accettato come prova sufficiente.

Il godimento di Arthur del matrimonio di suo figlio Bill con Fleur Delacour il 1° agosto fu di breve durata quando giunse la notizia che il Ministero era caduto in mano ai Mangiamorte. I funzionari del ministero hanno fatto irruzione al matrimonio pochi minuti dopo.

Harry, Ron ed Hermione sono riusciti a fuggire al 12 di Grimmauld Place. Arthur ha inviato la sua donnola Patronus lì per informarli che il resto della famiglia era al sicuro ma non per cercare di mettersi in contatto mentre venivano monitorati.

  Ginny e suo padre alla battaglia di Hogwarts
Arthur e Ginny alla battaglia di Hogwarts

Arthur Weasley al Ministero dei Mangiamorte

Mentre Arthur sapeva che il Ministero era ora sotto il controllo dei Mangiamorte, doveva continuare a lavorare come se nulla fosse sbagliato per mantenere le apparenze. Ma questo era chiaramente a disagio per lui. Artù si è confrontato Albert Runcorn (in realtà Harry usa la pozione Polisucco) sull'arresto Dirk Cresswell per essere un mago nato babbano.

Travestito anche da Runcorn, Harry scoprì che il Ministero aveva un fascicolo su Arthur come traditore del sangue e che era sotto sorveglianza. Harry cercò di avvertire Arthur, ma dal momento che assomigliava a Runcorn, Arthur pensava che fosse una minaccia.

Quando Harry, Ron ed Hermione furono catturati brevemente e portati a Villa Malfoy, questo confermò che i Weasley stavano aiutando Harry. Arthur e il resto della famiglia dovettero nascondersi a casa della zia di Molly, Muriel.

Quando arrivò la notizia che Harry, Ron ed Hermione erano a Hogwarts nel maggio 1998 e che probabilmente ne sarebbe seguita quella battaglia, Arthur e Molly erano tra i membri dell'Ordine della Fenice che si precipitarono a scuola per aiutare. Anche Percy decise di unirsi alla battaglia, lasciando che padre e figlio si riconciliassero.

Arthur è stato devastato da la perdita di suo figlio Fred durante la battaglia ma era grato per la fine della guerra e per la sicurezza del resto della sua famiglia.

Arthur Weasley La vita successiva

La vita è tornata praticamente alla normalità alla Tana dopo la guerra, tranne per il fatto che i bambini hanno iniziato rapidamente a far volare il nido e produrre nipoti per Arthur e Molly. Oltre a Bill e Fleur, Ginny sposò Harry, Ron sposò Hermione, Fred sposò Angelina Johnson e Percy sposò una donna di nome Audrey.

Arthur tornò brevemente al suo ruolo all'interno dell'ufficio Uso improprio degli artefatti babbani, ma fu presto promosso a capo del dipartimento delle forze dell'ordine magiche come qualcuno di cui il nuovo ministro della magia Kingsley Shacklebolt poteva fidarsi.

La Tana divenne un po' un'attrazione turistica grazie al suo ruolo importante nella Seconda Guerra dei Maghi. Mentre Ron ha suggerito di farsi pagare per le foto, Arthur ha rifiutato l'idea.

Quando Arthur si dimise da capo delle forze dell'ordine magiche, gli successe suo genero Harry. Questo gli ha dato più tempo da trascorrere con i suoi nipoti. Era anche un assiduo frequentatore del negozio di barzellette di suo figlio Fred, Weasley's Wizard Wheezes.

Tipo e tratti della personalità di Arthur Weasley

Arthur Weasley è un uomo onesto e ben intenzionato che ha sempre creduto nel fare la cosa giusta e compassionevole. Questo è il motivo per cui era spesso la voce della calma e della ragione in casa Weasley.

Era famoso per le sue opinioni secondo cui babbani e maghi dovrebbero essere uguali, capendo che diverso non significa migliore. Arthur era anche personalmente affascinato dalla tecnologia babbana e dedicò gran parte del suo tempo libero a impararla.

Dava valore all'amore, all'amicizia e alla compassione rispetto al denaro. Quindi, mentre i Weasley lottavano finanziariamente, erano ricchi di ciò che contava.

Segno zodiacale e compleanno di Arthur Weasley

Arthur è nato il 6 febbraio 1950, il che significa che il suo segno zodiacale è l'Acquario. Le persone nate sotto questo segno tendono ad essere intelligenti e un po' ossessive quando si tratta dei loro interessi personali, come lo è Arthur con la tecnologia babbana.

Gli Acquari ballano al ritmo del proprio tamburo e non si preoccupano di cosa pensano gli altri. Hanno la libertà mentale che molti invidiano.